ANNI DI METALLO Italian Metal from 80's

Anni di Metallo - Il libro

La passione sfrenata della musica Heavy Metal degli anni '80 riscoperta nei gruppi originali dell'epoca rigorosamente in ... VINILE.

Anni di Metallo nasce dall'omonimo libro che ha raccontato la storia di tante band italiane di Heavy Metal del passato. 

IL LIBRO
ANNI DI METALLO – OLTRE UN DECENNIO DI HEAVY METAL A ROMA
Il titolo potrebbe ingannare, non è che finiti gli anni ottanta il metal è scomparso a Roma e si suona solo pop, no anzi il tutto è aumentato proporzionalmente con il passare degli anni.
Ma il periodo "migliore" per l'heavy metal romano è quello va a cavallo dalla fine degli anni settanta ai primi degli anni novanta.

Il libro ci fa scoprire che quello che sembrava un fenomeno circoscritto all’epoca aveva, invece, dimensioni ben più grandi arrivando a contare circa 140 band attive.
Il libro dedica una scheda a ognuno di questi gruppi, con eventuali demo e/o dischi ufficiali pubblicati, concerti, foto di locandine e delle copertine dei demo, foto del gruppo e altre piccole curiosità.
Un lavoro da certosino e da grande appassionati che è, un lavoro di ricerca minuziosa e difficile considerando soprattutto gli anni passati, ma quando c’è la passione si può tutto.
Molto minuziosa (oltre a quella biografica) e stata anche la ricerca fotografica e quella dei demo pubblicati da ogni singolo gruppo come risultato finale di un opera completa ed esaudiente sul Metal romano.

IL CD
Al libro è allegato anche una compilation di 19 brani che cerca di dare uno spaccato musicale dell’epoca.
01. Zelloffen – “Metallic Kids”
02. Stiff – “Heavy Metal Mad Hattack”
03. Raff – “Gates of Fortune”
04. Wet Paint – “Restless Child”
05. Tanatos – “Mesmerize”
06. Ryan – “One Night In The Air”
07. Thunder – “More Than Hell”
08. Way Out – “Under Russian Fire”
09. Tower Bridge – “Drug Abuse”
10. Rude – “Go To Hell”
11. Machine Head – “No Border”
12. Skooldaze – “Waiting For You”
13. Astaroth – “Hammer And Sickle”
14. Wildee – “Medical School Drop Out”
15. Messerschmitt – “Heavy Metal Fighters”
16. SOS – “La Verità È Non Star Soli”
17. Talia – “Stranger”
18. Random – “Release The Anger”
19. Fingernails – “Fuck ad Delight”